<p>Nuovi ETPs:<small class="text-black ps-2">FTSE MIB</small></p>

Come funziona la vendita allo scoperto?

Inserito:
Argomento: Financials , Technology
Tipo di pubblicazione: Articles
Come funziona la vendita allo scoperto?

Quando un investitore decide di prendere una posizione long su un titolo, di solito questo viene fatto acquistando azioni con la convinzione che il prezzo aumenterà in futuro. Al contrario, quando un investitore prende una posizione short lo fa anticipando una diminuzione del prezzo del titolo sottostante.

La vendita allo scoperto è una strategia che permette di prendere profitto sul declino nel prezzo di un asset. Dal momento che tale strategia si basa sulle predizioni dell’investitore e che le perdite connesse sono potenzialmente illimitate, è necessaria un’attenta analisi del proprio appetito per il rischio prima di implementare il trading. Vediamo nel dettaglio come funziona.

Che cosa vuol dire vendere allo scoperto e come funziona?

Per vendere un’azione allo scoperto il primo step è quello di aprire la posizione prendendo in prestito il titolo da un broker e rivendendolo immediatamente sul mercato con l’aspettativa di una diminuzione di prezzo. Questo primo step implica il pagamento di una fee e degli interessi sul prestito da corrispondere al broker.

Successivamente, se il prezzo dell’azione si muove in linea con le aspettative, dunque diminuendo, l’investitore può riacquistarlo ad un costo più basso, restituire i titoli presi in prestito, e consolidare la differenza fra prezzo di vendita e di riacquisto come profitto.

Come vendere allo scoperto un’azione?

Oggi è possibile acquistare un titolo in pochi click. Prendere una posizione short sul mercato richiede invece un numero maggiore di step.

Per vendere allo scoperto un titolo azionario, gli investitori devono aprire un conto a margine. Inoltre , solitamente è richiesto il pagamento di un interesse sul valore delle azioni prese in prestito.

Supponiamo che un investitore ritenga che il prezzo a cui vengono scambiate le azioni di Tesla sul New York Stock Exchange, che a fini esemplificativi stabiliremo pari a $100, sia eccessivo o che il trend a rialzo sia proseguito troppo a lungo, e decida di prendere i titoli a prestito e venderli immediatamente allo scoperto sul mercato.

L’investitore prende in prestito dieci azioni. Se il loro valore scende a $90, può riacquistarle e restituirle al broker. La differenza di $10 ad azione, per un totale di $100, è il profitto generato dal trade (senza tenere conto delle fees).

Per andare short su un’azione, o su qualsiasi altro asset, gli investitori possono optare per vari strumenti finanziari in alternativa alla vendita allo scoperto diretta, come per esempio opzioni, futures, Exchange-Traded Products (ETPs) e altri prodotti strutturati. Tutte queste strategie integrano in ogni caso un certo livello di rischio e complessità.

Andare short con gli ETP a leva inversa

Gli ETP sono veicoli quotati, costruiti per replicare l’andamento di un indice sottostante. Come nel caso di un titolo azionario quotato, il valore di un ETP è soggetto a variazioni intraday influenzate dai meccanismi di domanda e offerta.

Gli ETP possono essere utilizzati anche per prendere posizioni short sull’asset sottostante. Gli ETP a leva inversa offrono infatti rendimenti positivi quando il valore del sottostante diminuisce. Come nel caso degli ETP a leva tradizionali, gli ETP a leva inversa si muovono sulla base della performance giornaliera del sottostante. L’utilizzo di queste strategie rappresenta una delle modalità più immediate per proteggere il proprio portafoglio. Possono inoltre essere impiegate per prendere profitto nel caso di ribassi di mercato.

Questi prodotti sono solitamente identificabili da un numero negativo, come -2x o -3x, o dall’utilizzo di termini come “short” o “short” all’interno del loro nome.

Benefici degli ETP

Riassumendo:

La vendita allo scoperto permette ai trader di prendere profitto su movimenti al ribasso del mercato. Gli investitori con una view negativa possono prendere a prestito titoli a margine e venderli sul mercato nella speranza di riacquistarli ad un prezzo inferiore in futuro, o utilizzare opzioni, future o ETP. Qualora il titolo dovesse muoversi in maniera contraria alle aspettative tuttavia le perdite derivanti dalla posizione sono potenzialmente illimitate. E’ dunque necessario per gli investitori comprendere a pieno i rischi propri della strategia e degli strumenti utilizzati prima di implementare il trade.

GraniteShares related ETPs of Tesla

Nome del prodotto

Ticker(USD)

GraniteShares 3x Short Tesla Daily ETP

3STS

GraniteShares 3x Long Tesla Daily ETP

3LTS

GraniteShares 3x Short FATANG Daily ETP

3SFT

GraniteShares 3x Long FATANG Daily ETP

3FTG

GraniteShares FATANG ETP

FTNG

GraniteShares 1x Short FATANG Daily ETP

SFTG

DISCLAIMER

Questo è un disclaimer che afferma che tutto il trading e gli investimenti comportano dei rischi. Fai sempre le tue ricerche e non investire più di quanto puoi permetterti di spendere.

GraniteShares non si assume alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni derivanti direttamente o indirettamente dall'uso di questo blog o dei contenuti. GraniteShares Limited ("GraniteShares") (FRN: 798443) è un rappresentante designato di Messels Limited che è autorizzata e regolamentata dalla Financial Conduct Authority.

Questo blog non costituisce un'offerta di acquisto o vendita o una sollecitazione di un'offerta di acquisto di titoli in alcuna società. Nulla di quanto contenuto nel presente documento costituisce consulenza di investimento, legale, fiscale o di altro tipo né si deve fare affidamento su di esso per effettuare un investimento o altra decisione. Non viene fatta alcuna raccomandazione positiva o meno riguardo a singoli titoli o investimenti qui menzionati. Qualsiasi elenco riassuntivo di fattori di rischio non pretende di essere un'enumerazione completa o una spiegazione dei rischi coinvolti in un particolare investimento. I potenziali clienti devono consultare i propri consulenti legali, fiscali e finanziari prima di decidere di investire. Questa email contiene le opinioni dell'autore e tali opinioni sono soggette a modifiche senza preavviso. La fonte dei dati è GraniteShares, salvo diversa indicazione. Non viene fornita alcuna garanzia per l'accuratezza delle informazioni fornite che sono state ottenute da fonti ritenute affidabili. Questa e-mail e le informazioni qui contenute sono destinate esclusivamente all'uso delle persone (o entità che rappresentano) a cui sono state fornite. La performance passata non è un indicatore affidabile dei risultati futuri. Il valore di un investimento può aumentare o diminuire e può comportare perdite, fino alla perdita totale dell'importo inizialmente investito. Gli investimenti possono comportare numerosi rischi inclusi, tra gli altri, rischi aziendali, rischi di mercato generali, rischi di credito, rischi di cambio, rischi di tasso di interesse, rischi geopolitici e rischi di liquidità. Si prega di notare che gli Exchange Traded Products short e con leva finanziaria di GraniteShares sono destinati a investitori sofisticati.